Caravino

Scoprimasino - Curiosando dietro porte chiuse

FAI, un ricco calendario di eventi in tutta Italia
Dopo il successo delle precedenti stagioni, il castello svela nuovamente le sue stanze abitualmente chiuse al pubblico con un percorso tra locali normalmente inaccessibili e passaggi segreti, le cantine e l¿antica fortezza medievale. Il Castello di Masino apre di nuovo i luoghi nascosti e segreti. L'emozione di poter percorrere i piccoli passaggi della servitù, che un tempo antico erano animati dalle oltre 70 "tote" che accudivano la dimora millenaria, come ci testimonia, nei suoi scritti, Beatrice Niccolini, cugina del Conte Luigi Valperga che ha ceduto il castello al FAI. Poter sbirciare l'immenso patrimonio archivistico e bibliotecario di una delle famiglie nobiliari più importanti del Piemonte. Curiosare i piccoli ambienti, celati alla vista del pubblico ordinario, come il Boudoir della Regina, con gli importanti affreschi seicenteschi sul tema della fenice, o il prezioso appartamento di San Carlo Borromeo, le cui pareti sono rivestite da una delicata stoffa inglese settecentesca, utilizzato dalla Marchesa Vittoria quale suo appartamento nuziale nel 1929.

Per maggiori informazioni

Orari e prezzi

  • 8.00 €
  • 10:00 - 18:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni.

Ti potrebbero interessare